A circa un anno dalla sua elaborazione è anche arrivato il momento di fare il tagliando all’Agenda della Disabilità. Dopo averla presentata lo scorso 3 dicembre come esito di un percorso partecipato che ha coinvolto oltre 150 organizzazioni della società civile, il 2022 è stato dedicato a comunicare e diffondere i suoi contenuti, a ricevere adesioni e dichiarazioni di impegno alla sua implementazione, a conoscere e far conoscere chi già realizza progetti, interventi, iniziative che ne dimostrino l’applicabilità. 

Adesso è ora di sfogliare di nuovo le sue pagine, coinvolgendo quanti si sono aggiunti lungo il percorso, per verificarne l’attualità, rivederla, integrarla, adeguarla ai cambiamenti nel frattempo intervenuti nel contesto di riferimento. Dedicheremo a questo scopo due giornate di lavoro partecipato il 27 ottobre e il 10 novembre. 

Nei prossimi giorni invieremo agli iscritti una mail di dettaglio con gli orari e le modalità di partecipazione, ma soprattutto con una richiesta: quella di inviarci prima delle date fissate dei contributi scritti in cui avanzare proposte di modifica, integrazione, superamento degli obiettivi e delle azioni contenuti nell’Agenda. Questo ci permetterà di arrivare agli incontri con un testo aggiornato, integrato, emendato da condividere e su cui discutere.

Questo articolo sarà cancellato il lunedì 12th Dicembre, 2022