Il Museo delle Contadinerie di Valle Ceppi, a Pino Torinese, segue il criterio espositivo della rotazione delle stagioni agricole, raccoglie, restaura, ambienta oggetti che appartengono al vissuto della piccola storia locale ed è gestito dal Forum del Volontariato – Sportello Scuola Volontariato.

La rete dei volontari junior e senior dipana il filo della tradizione contadina e dà vita a mostre, premi, eventi, incontri per raccontare il passato come opportunità di apertura al futuro.
Il Museo si propone di costruire ponti mentali (relazioni tra generazioni, tra cittadini di antica e nuova anagrafe, tra impegnati e indifferenti, con particolare attenzione ai più anziani, ai più giovani, ai più segnati dal disagio), di accompagnamento, di risorsa, di propellente per sperimentazioni di vita attiva e partecipata, di apertura all’accoglienza di se stessi e dell’altro, di portatori di visioni pluralistiche del mondo.
Curatore del Museo è Flavia Vaudano Rovello.

Durante il confinamento le collezioni sono state ampliate e hanno subito nuove collocazioni: un motivo in più per visitare il museo e gustare le espressioni materiali della straordinaria cultura contadina del territorio.

VISITE : sono in vigore le nuove disposizioni relative ai musei italiani, prenotazione obbligatoria al n. 328 850 5150 oppure per email (m.contadinerie@gmail.com), mascherina obbligatoria, gel igienizzante sul posto, utenti in visita contemporanea n. 4.