PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI BANCA INTESA SANPAOLO

Obiettivo finale è creare momenti di amicizia attraverso l’attivazione di laboratori in cui insieme i volontari e le persone senza dimora, ospiti del dormitorio di via Ghedini o frequentatori della struttura di Via Nizza 24, organizzeranno e realizzeranno dei momenti di creatività.

Azioni:

1) Un sabato al mese vi sarà un laboratorio di cucina in cui un piccolo gruppo, cinque persone senza dimora e alcuni volontari

decideranno il menù, faranno la spesa, cucineranno i piatti scelti e serviranno la cena in un’atmosfera serena ed amichevole.

Saranno coinvolti ogni volta 40 persone senza dimora e 20 volontari provenienti da associazioni diverse.

2) Tutti i giovedì pomeriggio sarà aperto uno sportello vestiario in cui le volontarie prima ordinano e catalogano gli indumenti raccolti e poi li distribuiscono alle signore che frequentano questa struttura.

3) Sempre il giovedìvogliamo proporre momenti di cordialità :

a) con laboratori che permettano la creazione di piccoli oggetti con gli avanzi degli indumenti non più usabili , con la carta o con ogni altro materiale stimolando così la loro fantasia e la voglia di esprimersi,

b) con la raccolta di storie di vita, reali o immaginarie, di pensieri arricchiti da disegni o fotografie, utilizzando al meglio i telefonini o i tablet, dedicando dei momenti alla lettura e al commento dei giornali. Affinchè i volontari non siano solo volonterosi ma capaci, vi saranno momenti formativi all’inizio, durante e alla fine del progetto, con sessioni di informazione, fasatura e restituzione con la presenza di una psicologa. Completeranno gli incontri una visita approfondita alle strutture con cui opereremo e un dibattito sui temi dell’ emarginazione.

Progetto “CreiAmo per Ricrearci” – vai alla scheda tecnica